Appartamento AB, via G. Valmarana a Roma
Progetto: Fabio Carrabetta, Barbara Di Palma
Foto: Giovanna Zinghi

L'intervento è nato dalla necessità di ristrutturare un appartamento posto al primo piano di una palazzina esistente, per meglio rispondere alle necessità della famiglia, razionalizzare e rendere più affascinanti gli spazi interni. Punto di partenza sono state le esigenze dei proprietari e le caratteristiche planimetriche e dell'involucro: esposizione, affacci, balconi esterni, posizione degli elementi strutturali, posizione delle bucature, ecc. Il progetto prevede la netta separazione tra zona giorno e zona notte, la creazione di ambienti ampi, fluidi e confortevoli, la totale integrazione tra struttura architettonica e arredi, il massimo sfruttamento degli spazi tramite mobili contenitivi e armadiature. La zona giorno si articola in un grande soggiorno-pranzo con un divano, il mobile con la tv e un tavolo, e nella cucina, da cui si accede ad un ambiente di servizio ad uso dispensa e lavanderia. Il pranzo e la cucina sono in comunicazione ma separabili all'occorrenza da una porta scorrevole. La zona notte è formata invece da due camere da letto, per i genitori e per la figlia, da uno studio e da due bagni. L'accesso alle stanze avviene attraverso un corridoio con una pannellatura contenitiva a tutta altezza in rovere tinto moro che integra tre porte, tutto su disegno. Anche il soggiorno è caratterizzato da una pannellatura continua complanare a tutta altezza, che ingloba altresì la porta a pivot di ingresso alla zona notte. I bagni sono entrambi in marmo, rosa del Portogallo Aurora l'uno e Emperador l'altro, con mobili, lavabo e doccia su disegno. La cucina è caratterizzata da un elemento centrale su disegno in marmo e legno, che comprende un mobile contenitivo e un tavolo, perfettamente integrati in un'unica struttura, che risponde alla necessità di occultare un cavedio di impianti esistente. I pavimenti in parquet cabrewa e marmo calacatta, le pannellature complanari a tutta altezza in rovere tinto moro, le pareti bianche spatolate, la cura nell'illuminazione con lampade ad hoc e asole luminose nel controsoffitto e l'attenzione ai dettagli rendono la casa calda, elegante e gli ambienti affascinanti.